Vesta is at my place
Vesta is at my place Vesta is at my place Vesta is at my place Vesta is at my place Vesta is at my place Vesta is at my place Vesta is at my place Vesta is at my place Vesta is at my place

 

VIDEO
PDF DOWNLOAD

Vesta is at my place. Vesta è a casa mia. Suona come il titolo intrigante di un film, ma in realtà è il nome scelto da Casa Valentina per il suo nuovo brand di accessori e complementi d’arredo.
Perché Vesta? Ma perché soprattutto un nuovo brand? Vesta è il nome della dea romana protettrice della casa e dei suoi abitanti. La divinità più adatta, quindi, a rappresentare in modo simbolico i valori dell’abitare domestico. La creazione di un marchio inedito, che già nel nome si impone per la sua originalità, nasce invece dalla volontà di offrire nuove linee di prodotto che, oltre a soddisfare le più varie esigenze dell’arredare contemporaneo, siano caratterizzate da un altissimo contenuto di design, in grado di renderle uniche e riconoscibili. Non a caso, la firma che inaugura la serie di proposte di Vesta is at my place è quella del noto studio di design Giulio Iacchetti, che firma una collezione che per la sua tipologia marca la continuità con la consolidata esperienza di Casa Valentina.

Project #1 è infatti una linea di innovativi rulli da tenda, declinati in una notevole gamma di soluzioni e finiture, studiati per l’installazione a finestre orizzontali o verticali, ma anche come divisori all’interno degli ambienti. Non banali oggetti d’uso, dunque, ma, grazie al loro design, veri e propri elementi d’arredo.
Un primo risultato di successo che centra in pieno l’obiettivo di mettere il design in primo piano e che è solo l’inizio di un percorso che Vesta is at my place sta intraprendendo con una grande carica di entusiasmo e di progettualità.